Migrante, participio presente

Per Salvini è un gerundio. Per la grammatica italiana è un participio presente. Parte da qui il dibattito nazionale sul tema dell’immigrazione e qui vi ritorna e muore. L’ennesimo tema internazionale trasformato in querelle politica da dare in pasto alle pance adipose degli italiani. Il migrante è merce preziosa: per lo scafista, per la macchina dell’accoglienza, per il lavoro nero, per il populismo. Nei giorni scorsi questi uomini si sono ammassati nelle stazioni di Milano e Roma, sugli scogli di Ventimiglia, respinti dall’Europa, dimenticati. Chiedono diritti. Aspettano un giorno migliore; dopo il mare, la morte e la speranza. Non uccidiamogliela.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...