Un muro in Europa

Parliamo di 175 km per 4 metri. Separerà l’Ungheria dalla Serbia per intercettare la “rotta dei Balcani”: chiuderà il passo ai migranti sul fronte orientale. Il Premier ungherese Orban vuole la barriera fisica, “l’immigrazione è pericolosa”. L’Europa si trincea, non decide. È passiva e aggressiva. Salvini rilancia sul Papa: “Non ci serve il suo perdono, quanti migranti in Vaticano?”. Un altro muro – d’acqua – è quello della Manica. Cameron boccia la ridistribuzione dei migranti e offre uomini e soldi. La Francia controlla metro per metro la frontiera di Ventimiglia e respinge sugli scogli. Atene è sull’orlo del default, pronta all’exit. L’Europa unita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...