Rosso Santoro

Firenze. Si apre il “Rosso di sera” di Santoro. Quello che va in scena non è il solito talk, ma una vera e propia fiera dell’orgoglio comunista, un pride rosso. Il risultato è un coagulo di idee scarlatte stagionate. Sul palco si susseguono eroi (ed eroine) più o meno rappresentativi del mondo sinistrorso, più o meno cashmere e martello o radical chic. Uno spettacolo masturbatorio fatto dalla sinistra per la sinistra che si pone sul piedistallo in autovenerazione. Ma la sinistra non è questo, non è vostra e non ha bisogno di voi. La sinistra è scendere da quel palco.

Annunci

One thought on “Rosso Santoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...