300 disperati

Superare il terzo centinaio di follower mi mette in imbarazzo. Non solo perché trovo il mio blog assolutamente mediocre, ma soprattutto per la responsabilità che  sento rispetto la sopravvivenza di questa creatura. L’unica spiegazione logica è che siate un branco di disperati. Ringraziarvi, tuttavia, è doveroso. Avete centellesimato il vostro cazzeggio per dedicarmelo. Grazie! Per celebrare questa ingiustizia legalizzata ho deciso di prestarvi il mio blog. Vi basterà linkare nei commenti il vostro #bestpost, quello a cui siete maggiormente affezionati. Il migliore sarà ripubblicato su centocaratteri.

Il mio #bestpost è l’amico evaporato, un post sofferto, che parla molto di me.

Annunci

52 thoughts on “300 disperati

      1. non saprei sul bestpost… mi verrebbe da dire: ‘fate voi’ un po’ a naso, un po’ a caso, non so davvero… la tua idea è bella e grazie grazie grazie! be’… facciamo così: appena ti capita d’imbatterti in un articolo mio che ti interessa puoi tranquillamente prenderlo come bestpost senza alcun bisogno di preavvertirmi
        Intanto ti auguro un buon proseguimento e tanti “centocaratteri” “piùdicento” quanti ne vorrai 🙂

        Liked by 2 people

  1. Complimenti! Ti seguo da pochissimo quindi non conosco ancora il tuo stile, ma sono sicura non sia immeritato il 300 raggiunto.
    Il mio “Best post” non credo di averlo ancora scritto, dato che non è da molto che mi sono buttata in questa esperienza.
    Dovendo scegliere, indicherei questo https://lupettaaboveall.wordpress.com/2015/07/20/buona-vita-a-chi/
    Non è il più bello in assoluto, ma per me è stato importante.
    Un abbraccio,
    Lupetta

    Liked by 1 persona

      1. Ce ne sono due. “L’odore dei limoni” e “Nove passi per nove onde”; entrambi mi hanno colto nell’atto di ricacciare indietro le lacrime, perché connessi a episodi estremamente importanti della mia vita. Il primo riguarda la morte e il percorso in Medicina e potrebbe essere giustamente affine alla tua vita professionale (e non solo). Ma non voglio essere ridondante e ti lascio soltanto il link del secondo. https://cercatoredifavole.wordpress.com/2015/07/07/nove-passi-per-nove-onde/

        Liked by 1 persona

  2. Complimenti per il numerone! Di questo passo arrivi a 500 tra meno di un mese… wow!
    Hai scelto un ottimo post, mi è piaciuto molto quando l’ho letto. Oltre al fatto che parla molto di te, il suo lato più affascinante potrebbero essere le riflessioni che fai ad ogni passo e che hanno grande valore.

    Riguardo al mio #bestpost (questo è il primo hashtag della mia vita, li ho sempre evitati) credo possa essere il primo capitolo del mio racconto, scritto per svago ma a cui sono molto affezionato.
    https://operazionenerd.wordpress.com/2014/07/14/in-viaggio-verso-ovest-1-1/
    In realtà non ha riscosso successo e ha pure poco a che fare con il resto del mio blog, che contiene discussioni e recensioni su nerdate di ogni sorta; però proprio per questo è speciale, essendo qualcosa di particolarmente personale e di ben più elevato rispetto a tutto il resto, scritto in tono scherzoso e per divertimento o sfogo.

    Liked by 2 people

  3. Io i cento caratteri li ho cercati…sì sì in questo periodo, e sono felice di averli ritrovati! Molto!
    Mai potrei più rispecchiarmi nel tuo post Lasciami…
    Pratico con incoerenza e spontaneità varie attività, tra cui il blog che ho inaugurato a maggio…e mi chiedo ancora perché l’ho fatto…
    il tuo non è mediocre, e questo tu lo sai, è piacevole, intenso, eclettico…e quindi complimenti davvero e onorata di essere tra i 300 disperati 🙂

    Quanto a un post che mi sta parecchio a cuore e tocca i miei nervi più scoperti, le corde più profonde è questo…senza dubbio…non è un the best…è semplicemente parte di me!

    https://mrsbean73.wordpress.com/2015/06/16/dun-bianco-lunare/

    Liked by 1 persona

  4. Nel branco dei 300 disperati mi ritrovo e mi riconosco ed è abbastanza scontato, direi, per una che ha intitolato il suo blog sedutadallapartedelto; quanto alla mediocrità del tuo blog, o intendi questo termine in senso oraziano o la tua è una forma di captatio benevolentiae… tertia non datur, perché la terza opzione sarebbe un uso improprio della lingua italiana 😀
    L’idea del bestpost è carina, soprattutto perché mi ha offerto la possibilità di trovare a fatica zero articoli scritti da altri “disperati” e, dato che in tutti blogger si nasconde un ego abbastanza ingombrante, lasco anch’io un link https://sedutadallapartedeltorto.wordpress.com/2015/07/30/bolle-di-sapone/
    Motivi della scelta? E’ un post dedicato a questo nostro bisogno di legarci (ma non troppo) in rete, è uno dei pochissimi che è stato commentato ed è breve (considerato che rischi di dover leggere tanti post quanti sono i disperati che ti seguono, non voglio infierire).

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...